Advertisement

Gli ambienti shabby chic sono quelli maggiormente ricercati in questo periodo. Questo perché lo shabby sta avendo un gran successo: è sempre esistito, questo è chiaro, ma da un po’ di tempo a questa parte si sta rivelando lo stile più in voga. Se vuoi arredare la tua casa in questo modo, leggi attentamente questo articolo dove ti aiuterò ad entrare in questo mondo di pizzi, centrini e cuori che, molto probabilmente, non vorrai abbandonare.

Di seguito, ti propongo una gallery con otto foto di stanze shabby che possono aiutarti ad orientarti almeno all’inizio. Nel caso tu fossi a corto di idee, puoi dare un’occhiata alle immagini in basso e cercare di capire cosa meglio si adatta ai tuoi gusti ed alle tue esigenze. Ovviamente, avrai notato che lo shabby si contraddistingue per alcuni dettagli ed elementi che non troverai di certo altrove, quindi fa attenzione.

Ecco come puoi ricreare il tuo spazio shabby chic

Come puoi vedere dalle immagini, gli ambienti shabby chic sono caratterizzati da spazio e luminosità: tutto deve risultare aperto, arioso e gradevole. Nel caso in cui hai a disposizione stanze piccole, non temere, puoi sempre ottimizzare il tuo arredamento in modo che ogni cosa nella stanza sia funzionale e sempre a portata di mano, solo con un tocco di stile in più. Se, appunto, questo tocco vuoi aggiungerlo tu, alla fine del presente trafiletto, ti linko un articolo dove puoi leggere alcuni spunti per quadretti da appendere ai muri.

Come avrai notato, i colori shabbosi sono nelle tinte pastello: rosa, verde acqua, pesca, azzurro, giallo e, se ti aggrada, il total white con un tocco di colore qua e là. Se ti opti per il bianco totale, sarà più facile aggiungere qualche oggettino colorato all’arredamento come quadretti, tazze colorate per la cucina o portapenne fantasiosi per la scrivania. Col bianco andrebbe bene anche oggettistica di cristallo, magari da tenere su mensole o nella credenza in bella mostra.

Sei romantica? Bene, allora puoi abbellire il soggiorno con fiori freschi nei toni tenui del rosa pesca, da tenere in vasi di ceramica (che, ovviamente, puoi shabbare a tuo gradimento). Le tazze nella credenza sono anonime e senz’anima? Dipingi fiori, cuori o farfalline sulla superficie, magari personalizzandole con il nome del proprietario. La cucina potrebbe vedere utilizzata una panca, resa comoda da morbidi cuscini, al posto delle sedie (almeno non di tutte).

Ultimi accorgimenti dei tuoi ambienti shabbosi

Vuoi un tocco di classe per il tuo spazio shabby chic? Osa con lampadari di cristallo con pendenti fantasiosi come piccoli ciondoli raffiguranti uccellini o gabbiette. Se nella tua stanza da letto non sai dove poggiare i tuoi vestiti, collane o borse potresti optare per un servo muto in ferro battuto dove tenere tutto a portata di mano. In ultima istanza, ti consiglio di dare uno sguardo all’articolo sui quadri in stile provenzale che arredamento shabby ti propone.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO