Advertisement

Gli arredi shabby sono infiniti, fosse solo per le molteplici trasformazioni a cui possono essere sottoposti. Ma per te che in questo campo sei un’esperta non c’è bisogno che ci dilunghiamo ulteriormente: non ci sono oggetti inutili ed inutilizzati, ma soltanto oggetti che hanno bisogno di essere plasmati e riveduti. Ecco perché lo stile shabby è sempre più amato dalle donne: si crea sempre qualcosa di nuovo e di unico, spendendo molto poco.

Ma giustamente ti chiederai posso prendere in considerazione tutti i mobili o qualcuno non è adatto per  questo stile di arredo? Ti rispondo immediatamente a questo tuo dubbio: se si tratta dello shabby in generale non ci sono grossi problemi, nel senso che tutto o quasi può andar bene, se invece opti per uno stile più specifico come quello provenzale, quello country o quello coloniale non tutti gli arredi e i complementi di arredo sono adatti. Cambiano i colori, le forme ed i decori.

Puoi realizzare anche tu i mobili in stile shabby

Certo che si, basta raccattare semplicemente gli arredi shabby logori e sciupati e poi trasformarli: se usi le tecniche giuste sarai indubbiamente più avvantaggiata. Vuoi un esempio pratico? Se dovessi trovare una vecchia credenza o un vecchio como, pagandoli ad un prezzo contenuto, invece di pittarli con una vernice anomala, usa la tecnica shabby per eccellenza: donerai al mobile quell’effetto invecchiato che non passa mai di moda e che stupirà chiunque verrà a trovarti. E questo non dispiace mai. Potrai abbinare anche degli oggetti vintage shabby: alla fine dell’articolo ti illuminerò.

Dalla gallery si evince un primo dettaglio che non può essere trascurato, il colore: oltre al bianco assoluto, puoi combinare questo colore sia con il rosso che con il blu; puoi poi usare tanto grigio, il tortora e i toni pastello. Se sei una personcina romantica non dimenticarti del rosa, ma non deve essere una tonalità forte, deve essere una nuance chiara e delicata, sopratutto se hai scelto un tessuto a fantasia. Noi suggeriamo come tono di colore anche tutte le sfumature del legno, sono bellissime.

Tra gli arredamenti in stile shabby più belli ti suggeriamo, se vuoi rendere il tuo salone ancora più particolare, il separé: sopratutto se è forato e total white. Abbiamo da darti solo un piccolo suggerimento, utilizzalo effettivamente, sopratutto se il vano è bello grande e luminoso. Altrimenti potrà sembrare un suppellettile messo li in attesa di una sua sistemazione definitiva. E questo proprio non va bene perché questo stile di arredo non ammette trascuratezza.

Cosa scegliere tra i complementi di arredo shabbosi

E poi non dimenticare i complementi di arredo, fanno effettivamente la differenza: in primis l’orologio a pendolo, la lanterna, lo specchio ovale e la almpada e poi cuscini, cornici, sgabelli e piccoli contenitori di latta… ma ecco il suggerimento che aspettavi, sbircia gli oggetti e gli arredi vintage shabby chic, te ne innamorerai talmente tanto che li vorrai anche a casa tua. Andrai ad arricchire ulteriormente i tuoi mobili in stile shabby creando meravigliosi contrasti. Te lo assicuriamo.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO