Advertisement
Joasiane e Jon vivono a Tolosa e hanno acquistato questo edificio risalente al 1891: le sue volte a botte in pietra e calce li hanno conquistati subito e hanno deciso di acquistarlo e ristrutturarlo. Lo spazio è stato diviso in quattro camere da letto, ciascuna con bagno privato.La camera da letto si accede tramite un terrazzo sul tetto, che hanno trasformato poi in un solarium.
Joasiane intanto si è laureta in interior designer e ogni domenica, insieme al marito si diverte nel garage della loro casa a shabbare i mobili che hanno acquisito il tipico stile gustaviano, di cui sono grandissimi estimatori insieme alle loro tre figlie! Ecco i risultati di così grandi sforzi: guarda le foto!

Entriamo in cucina. Al primo sguardo, la stanza ha già conquistato il nostro cuore. Ogni dettaglio è scelto con sapienza e cura. Osserviamo l’armonia della tavola e delle sedie. Lo schienale basta a conquistarci: basta guardarle ed eccoci a ricordare la nostra infanzia, quando giocavamo su sedie assolutamente simili a queste a casa dei nostri nonni. Morbidi e delicati cuscini e credenze che lasciano le stoviglie a vista. Cosa c’è di meglio per teletrasportarci indietro nel tempo?

Esploriamo questo salone. Ogni mobile, ogni decoro, ogni dettaglio valorizza queste splendide mura in pietra e questi maestosi archi. Osserviamo ad esempio il tavolino circolare e la credenza impeccabilmente shabby. Solo il fatto di muovere qualche passo virtuale in questa stanza ci porta indietro del tempo. Ad impreziosire questo ambiente, notiamo questa meravigliosa stufa a legna. Sembra già di sentire il crepitio del fuoco. Tutto ci riporta a gesti antichi, quando i nostri sistemi di riscaldamento non esistevano. Tutte le decorazioni, ovviamente, rispettano il canone del colore chiaro. Cosa dire della raffinatezza dei cuscini del divano e di questo delizioso servizio da tè? Non ci resta che sederci e gustarne una tazza.

Passiamo ora al bagno. Cosa dire? Ci arrendiamo all’eleganza impeccabile della sobrietà. Pochi semplici dettagli bastano a lasciarci trasportare indietro nel tempo. Pensiamo alla deliziosa cesta di vimini bianco, che possiamo vedere riflessa nello specchio. Marmo bianco e semplicità: ecco gli ingredienti per rinnovare il nostro bagno uscendo dai nostri canoni convenzionali. Il risultato è semplicemente strabiliante.

La nostra esplorazione continua nella camera da letto. Ancora una volta, la semplicità dei mobili crea un risultato dalla raffinatezza strabiliante. Osserviamo il letto e il comò, entrambi in ferro battuto. Il letto a baldacchino è impreziosito da vaporosi e soffici cuscini. Naturalmente, in perfetta armonia con lo stile shabby chic, le lenzuola sono di un morbido candore. Un semplice e raffinato ricamo decora la testiera. Il comodino è decisamente sobrio, in legno chiaro. Il delizioso lume in legno e le candele lo impreziosiscono e creano un’atmosfera d’altri tempi.

Infine, la nostra esplorazione termina nella camera dei bambini. L’effetto è incredibile. Osserviamo la sobrietà di questo delizioso lampadario con il copri lume in vimini. Colori chiari, animaletti di legno e di pelouche, lavagnette e attaccapanni dall’aria antica. Per non parlare dei deliziosi comodini. Uno sguardo a questo ambiente, ed ecco che sentiamo le eco lontane delle risate e dei giochi dei bambini del secolo scorso. Un’atmosfera magica. Ed anche noi possiamo crearla nella nostra casa.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here