Advertisement

L’arte del riciclo e del recupero creativo ti offre una grande possibilità: capire ad esempio come creare una libreria con le cassette della frutta. L’idea è geniale e facile da realizzare. Ma per darti una spinta ulteriore abbiamo deciso di mostrarti, attraverso un video tutorial, come fare. Quello che innanzitutto devi recuperare sono le cassette della frutta. (Il numero del materiale base è variabile: se segui la creativa ne bastano tre, però nel caso volessi realizzare un arredo più grande, che occupa un’intera parete, ne serve qualcuna in più).

Ma dove prendere le cassette della frutta? Innanzitutto nei luoghi dove vai a fare regolarmente la spesa, oppure nei mercati rionali, o fuori le grandi distribuzioni… ma attenzione, prima di prenderle e portarle a casa, devi sceglierle con molta cura. Devono essere abbastanza profonde, di media grandezza ed il legno non deve essere molle. Altrimenti le cassette non riusciranno a contenere il peso dei libri.

Impara come creare una libreria con le cassette della frutta

Prima di vedere il video tutorial e capire come creare una libreria con le cassette della frutta, vogliamo elencarti ciò che ti servirà per realizzare questa nuova creatività con il fai-da-te. (È un lavoro di facile realizzazione e non c’è bisogno di grande manualità). Ecco cosa ti occorre:

  • Impregnante colorato (bianco, marrone o a tua scelta)
  • carta vetrata o da smeriglio;
  • Legnostuc nel caso la cassetta presentasse dei fori;
  • guanti di lattice usa e getta e pennelli

Hai visto che meraviglia e che semplicità di esecuzione: una volta che hai realizzato la tua creatività non ti resta che scegliere il luogo dove collocarla. Sarebbe perfetta non solo nel posto più classico e consueto della casa, lo studio o la camera dei ragazzi, ma anche il disimpegno se è spazioso e ha una forma piuttosto squadrata. Ovviamente devi scegliere una nuance che si sposa perfettamente con l’ambiente circostante, sopratutto con le pareti.

Noi ti suggeriamo di prendere in considerazione per le cassette il total white o al limite il tortora se le pareti fossero chiare o con nuance abbastanza neutre; nel caso in cui le pareti fossero state tinteggiate con i colori pastello (giallo tenue, rosa, azzurro cielo, glicine…) allora le cassette della frutta dovrebbero essere color legno. Nulla vieta però che si potrebbe utilizzare la tecnica shabby per eccellenza, quella decapè, per creare quell’effetto vissuto e invecchiato che ha fatto dello shabby uno degli stili più amati.

Non fissare la libreria fai-da-te alla parete, lasciala mobile

Una volta terminato il tuo lavoro e aver scelto con cura dove collocare la tua nuova creatività noi ti suggeriamo di non fissarla alle pareti. Essendo una libreria fai-da-te (quindi facile da spostare e funzionale nei movimenti) puoi metterla dove vuoi tu e dove maggiormente ti serve. E per rendere il tuo arredo, a prova di bimbi e molto più stabile puoi aggiungere ai lati dei vasi, dei gufetti di stoffa, delle gabbie o anche delle lanterne. Non sai come si fanno i gufi di stoffa, non preoccuparti c’è un video tutorial che ti insegnerà come fare!

Fonte Jessycrea/ canale You tube

LASCIA UN COMMENTO