Advertisement

Chi ama questo stile di arredo ed il fai-da-te ha una grande fortuna, poter recuperare gli arredi e i complementi di arredo che si hanno in casa, riportandoli a nuova vita. E noi ti mostreremo come. Lo spunto c’è stato dato dalla rete, precisamente dal canale Shabby It Yourself su You Tube: la creativa, con la chalk paint di Annie Sloan, ha mostrato come rendere shabby le sedie.

Il tutorial per capire come rendere shabby le sedie

L’occorrente per shabbare le tue sedie:

  • vernice lavagna da stendere sul tessuto (sempre che la tua sedia sia come quella della creativa),
  • spugnetta e detersivi sgrassanti in acqua tiepida e panno asciutto;
  • carta vetrata a grana fine;
  • scotch carta;
  • chalk paint (color gesso se segui la creativa);
  • primer legno

shabbare sedie

Il procedimento per shabbare le sedie è molto semplice ed intuitivo: è adatto sia a chi è un’esperta e sia a chi è alle prime armi. In un precedente articolo abbiamo dedicato ampio spazio al come e perché scegliere la chalk di Annie Sloan, adesso vogliamo dare qualche suggerimento per alleggerire il tuo lavoro e la tua trasformazione.

Quando si sceglie questo tipo di pittura non c’è bisogno di trattare il legno in precedenza: basta solamente pulirlo, asciugarlo e scartavetrarlo (quest’ultima operazione la si deve eseguire solo se si vuole dare alle sedie l’originale effetto shabby chic). Dopo il primer stendere la chalk in maniera grossolana e lasciare asciugare il tempo necessario: se necessario fare più mani e grattare con la carta vetrata per creare l’effetto invecchiato tipico dello shabby chic!

Loading...

LASCIA UN COMMENTO