Advertisement

Se ti dovesse capitare di trovare, anche per caso una sedia-telefono, fai di tutto per portarla a casa e shabbarla. Questo è uno di quei complementi che non può mancare in una casa che si vuole distinguere: dall’ingresso al salone, dalla cucina allo studio, dalla cameretta alla sala… puoi metterla davvero ovunque. Ma come restaurare una telephone chair e renderla shabby, se si trova in cattivo stato?

Ecco come restaurare una telephone chair e renderla shabby

Il materiale necessario per restaurarla:

  • grembiule e guanti da lavoro;
  • nastro adesivo blu;
  • giornali;
  • primer e vernice bianca (se vuoi seguire il tutorial);
  • carta vetrata;
  • pennelli e piccolo rullo;
  • file

Il procedimento è molto semplice:

  • Dopo aver pulito ben bene il complemento d’arredo visiona lo stato del legno. Nel caso ti accorgessi che il materiale presenta buchi o imperfezioni, riempili con lo stucco per legno. Una volta che le zone trattate sono perfettamente asciutte leviga tutte le sezioni in modo da far aderire meglio la vernice.
  • Stendi con il pennello a setole morbide il primer e poi vernicia tutta la sedia. Consigliamo la chalk perché è una vernice facile da stendere, non ha bisogno di grandi abilità manuali e si asciuga quasi subito. Uno dei prodotti migliori in circolazione? La chalk di Annie Sloan. Per la nuance scegli un colore che si sposa perfettamente con gli arredi, i complementi e le pareti.
  • Per l’imbottitura dello schienale opta per un tessuto resistente e facile da fissare, sopratutto se procedi con il fai-da-te. Stoffa a pois, a righe o anche a tinta unita purché rispecchi lo stile demodé del complemento con i suoi fregi e decori. (Nel caso non fossi brava con il cucito, affidati ad un bravo tappezziere).
  •  Se poi volessi dare alla tua telephone chair un effetto invecchiato, puoi scartavetare in maniera grezza il legno e dargli il meraviglioso effetto invecchiato e vissuto tipico dello shabby chic. Per le sculture ti consigliamo di usare un file per rimuovere la vernice, senza rovinare il legno.

Quello che ancora non sai sulla telephone chair

La telephone chair, meglio conosciuta come “Gossip Bench“, era un complemento di arredo immancabile nelle case degli anni ’50 e ’60, che avevano un telefono. La mamma, essendo la regina della casa, aveva la priorità su tutti i membri della famiglia per sedersi nelle lunghe e interminabili conversazioni con le amiche. E il cassetto quale utilità aveva? Era il luogo più indicato per conservare la rubrica del telefono, le penne, le matite, eventuali occhiali da vista…

LASCIA UN COMMENTO