Advertisement

Tantissimi oggetti, utensili, decori, sopratutto in cucina, possono essere riconvertiti a nuova vita, come ad esempio i taglieri. Questi arnesi perché usatissimi si rovinano, si graffiano, si sbiadiscono con una velocità disarmante (e noi li a comprare, comprare, comprare…), buttando via quelli vecchi. Ma è un peccato: ecco perché abbiamo pensato di suggerirti un’idea molto carina: come trasformare un tagliere di legno vecchio e logoro in altro.

8 idee per scoprire come realizzare un tagliere di legno shabby

Per recuperare il tuo/o i tuoi taglieri ha due opzioni: o li lasci allo stato grezzo o li dipingi. Nel caso decidessi di colorarli, usa la vernice atossica, sopratutto se pensi di riutilizzare il tuo tagliere nuovamente in cucina. Può diventare un piccolo leggio dove appoggiare le ricette quando prepari dolci manicaretti, oppure può diventare un originalissimo portaposate (recuperando anche la stoffa che hai in casa), oppure ancora in una fioriera. (Se opti per le piante grasse è meglio: non hanno bisogno nè di acqua nè di tanta cura).

Se il tuo sogno è sempre stato quello di avere una lavagna nel tuo angolo cottura, ma hai sempre ovviato per mancanza di spazio, stendi sul tuo vecchio tagliere, più e più volte la pittura lavagna e poi appendi. Come decoro potresti utilizzare pizzo, juta o semplicissima corda (tutto dipende da quale stile hai scelto). Se invece hai voglia di creare qualcosa di nuovo, ecco come trasformare il tagliere di legno in un appendino dove appoggiare presine, strofinaci e similia. Cosa usare in questo caso? Vernice acrilica bianca e stickers o adesivi specifici per il legno (come mostrato perfettamente nella foto numero 4).

Ecco cosa abbinare al tagliere di legno recuperato

E, rimanendo sempre in tema con il fai-da-te e con il recupero creativo, potresti anche pensare di realizzare, sfruttando delle normalissime coppette di plastica, delle originalissime alzatine in stile shabby chic.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here