Advertisement

Di sicuro avete visto questa piccola casa da sogno in qualche foto circolata su Facebook, tutti a chiedersi dove sia stata costruita e da chi. Questo piccolo e romantico cottage si trova nel Catskills, una vasta area a sud di New York. E’ di proprietà di Sandra Foster, amministratrice fiscale presso il Brookhaven National Laboratory di Long Island. In realtà non è una vera e propria casa, ma uno studiolo, visto che mancano bagno e cucina, una scelta pensata ad hoc, per evitare di pagarvi le tasse come abitazione.

La storia di Sandra è davvero commovente: leggetela.

Sandra Foster nel suo cottage insieme al suo inseparabile amico pelosetto

Sposata con Todd Foster, che lavora in una fattoria di pollame locale, Sandra ha dovuto affrontare molti problemi economici, dopo l’acquisto, nel 2000, subito dopo il matrimonio, di una casa colonica fatiscente a tre ore da Kerhonkson, per 69 mila dollari, casa che quindi hanno dovuto rivendere.

La camera da letto, ricoperta di tulle. Sandra ha detto: “Volevo somigliasse ad una torta nuziale”

Non è servito fare due lavori per portare a termine la ristrutturazione, così nel 2007 la coppia ha deciso di acquistare una proprietà boschiva a Catskills, dove, sulla collina, si ergeva una piccola cabina di caccia…

Tessuto ovunque, per dare l’idea di un luogo quasi impalpabile, da sogno.
Lampadario chandelier pendente dal soffitto del cottage

Sandra ha deciso, così, di ristrutturarla, diventando il cottage vittoriano più famoso al mondo: pile di Limoges, accessori di porcellana con piccoli disegni floreali, lampadari con gocce di cristallo, ghirlande decorative di carta velina e, soprattutto, tanto tanto tulle.

Incredibile ma vero: il costo per ristrutturare la cabina è stato appena di 3000 dollari!

La scala interna conduce alla camera da letto, rimediata nel tetto del cottage

Il mio rifugio, è stato come tornare a casa: è tutto quello che ho sempre desiderato“, ha dichiarato Sandra.

Libreria ricavata nel soppalco, dove sono sistemati anche i suoi documenti

Il cottage vittoriano era, inizialmente, una cabina da caccia, con un tetto a punta, cinque piccole finestre e un soppalco sopra un piccolo portico supportato da tronchi d’albero. Nel luglio del 2009 i lavori della ristrutturazione sono terminati.

Il letto è il luogo preferito da Sandra, dove si rilassa ogni giorno

Ecco quanto hanno speso i Foster:

  • le quattro colonne, per reggere la struttura, costano $ 60 ciascuno, e una è stata tagliata longitudinalmente per realizzare le lesene decorative del portico;
  • le finestre costano $ 30 ciascuno presso Historic Albany Foundation’s Architectural Parts Warehouse;

  • il tetto di latta su Craigslist costa $ 200;
  • il caminetto in legno, trovato presso il negozio di antiquariato Linger angolo Gift Company in High Falls, costa circa $ 350;

  • il divano soffice non è altro che un prodotto in vimini, comprato da Ikea, abbellito da cuscini, le cui federe sono firmate Ralph Lauren;
  • il guardaroba è stato costruito utilizzando scarti di legno e porte francesi, trovati in vendita in un cantiere.
  • le copertine di libri bianchi sbiadite provengono da Beth Neumann, a TatteredVintage.
Il total white all’interno del cottage rende tutto più candido

Questo è l’angolo relax con piccolo divano a due posti ed una sedia ricoperta di un candido lenzuolo.

La credenza con la rete è la parte più apprezzata dalle fan dello shabby

La credenza è una chicca, che attira subito gli sguardi. Questo luogo, per quanto piccolo, è accessoriato con dettagli che non lasciano alcuna cosa all’immaginazione.

Le pareti esterne del cottage vittoriano di Sandra Foster

L’esterno del cottage nei mesi invernali, quando la neve ha ricoperto tutto il paesaggio circostante.

Quanta delicatezza e sofficità

Un’immagine perfetta per chiedere l’articolo 🙂

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here