Advertisement

Sei un’amante delle creazioni shabby fai-da-te? Devi allora guardare molto attentamente questo tutorial, ti spiegherà come realizzare delle meravigliose candele riciclando un materiale molto povero come il legno. Hai bisogno però di tanti tronchetti di diversa misura e grandezza e l’attrezzo giusto per svuotarli.

Prima che inizi a seguire il tutorial ricordati sempre di lavorare su di un piano di lavoro abbastanza grande avente una base di appoggio solida, a meno che tu non voglia creare un altro tipo di candele, come quelle alla lavanda. Dopo ti dirò come fare.  Intanto questo è l’occorrente:

  • Tronchetti di legno (li puoi trovare anche nei negozi specializzati)
  • Coltello da intaglio per il legno
  • Candele (se profumate ancora meglio)
  • Cera per legno
  • Carta vetrata (solo se è necessario)
  • Corda

Ecco indicato il procedimento realizzare questi oggetti shabby fai da te:

  • Prendi i tronchetti di legno e svuotali. Aiutati con il coltello da intaglio. L’operazione è molto delicata quindi sii prudente e molto attenta: devi scavare ma non troppo. Ragion per cui ti conviene prima di intagliare prendere ad occhio la misura per la profondità del tronchetto di legno. Altrimenti rischi di sbagliare.
  • Una volta scavato il tronchetto puliscilo ben bene e se vedi che ci sono imperfezioni usa la carta vetrata, l’interno deve essere perfettamente liscio. Dopodiché inserisci la candela al suo interno e vedi se la misura è giusta, in caso contrario devi lavorare un altro po sul tronchetto di legno. La candela deve entrare perfettamente.
  • Usa la cera solo se ami per la tua creazione non il legno grezzo, ma quello lucido.
  • Quando è tutto finito, accendi la candela e vedrai che atmosfera.

Nel caso in cui ti fossi procurata più tronchetti puoi anche realizzare una composizione: ti basterà in questo caso legare semplicemente i pezzi di legno fra loro con una normalissima corda. E sai che bello se questa composizione diventasse un centrotavola per le tue cene o per le tue feste a tema. Potrebbe anche diventare un elemento decorativo per il tuo salotto, come ? Sistemandola ad esempio su un tavolino o su una consolle.

Potrebbe anche diventare un’idea regalo: è vero che Natale è ancora lontano ma è meglio sempre anticiparsi. Lo sai anche tu che quando si fanno lavori manuali ci vuole tempo sia per trovare l’occorrente che per realizzarlo. Perciò se l’idea ti solletica appena puoi inizia a recuperare quanti più tronchetti di legno possibile e nascondili. Nessuno ancora deve scoprire le tue intenzioni.

Ti assicuro che il progetto è di semplice realizzazione e non dispendioso: in tempi di crisi conta anche questo. Se poi accanto a questi lavori shabbati con le tue mani ti piacerebbe aggiungere altri tipi di candele, potresti pensare alla possibilità di realizzare delle candele profumate alla lavanda. Ora che si avvicina la stagione fredda è bello farsi coccolare quando si ritorna a casa.

Come realizzare contenitori mille usi in stile shabby

Anche il prossimo video è molto interessante ed utile soprattutto perché i contenitori in una casa non sono mai abbastanza: quando non ci sono, oggetti vari vengono messi un po’ alla rinfusa dove c’è posto; quando ci sono, invece, ci si chiede come abbiamo fatto senza!

Ispirata dalla necessità, ho cercato sul web un video tutorial carino, che mi permettesse di realizzare contenitori in stile shabby chic, magari riutilizzando materiali di riciclo, ma soprattutto che il progetto stesso fosse di facile realizzazione ed economico.
Dopo avervi mostrato come decorare barattoli in latta in stile shabby, passiamo ad un altro tutorial: ho scelto questo video, perché il risultato finale è a prova di “mani inesperte”, difficile dunque non riesca e anche perché il risultato finale è davvero irresistibile.

Occorrente:

  • mollette di legno;
  • contenitori di latta, vetro, plastica, ecc.
  • colla adatta al materiale del contenitore;
  • tubetto di acrilico bianco;
  • mezze perle bianche;
  • ciondolo a forma di cuore;
  • nastrino di organza;
  • pizzo di cotone beige.

Come avete potuto vedere, è davvero semplice portare a termine questo progetto, che stuzzicherà la creatività anche delle meno esperte. Dico sempre che da qualche parte bisogna pur sempre iniziare, ed è sempre saggio iniziare col semplice. Il risultato è garantito e vi entusiasmerà talmente tanto, che non vorrete più finire. Buon lavoro!

Come realizzare un cestino shabby spendendo solo un euro

Tra tutti forse questo è il video più interessante, non solo perché riguarda una cosa molto apprezzata dalle donne shabbine, ma anche perché per realizzare questo oggetto spenderai davvero pochissimo.

Facendo qualche domanda in giro ho scoperto che uno degli oggetti più usati dalle donne nelle loro case sono i cesti perché si adattano perfettamente ad ogni ambiente, sono belli da vedere e sono dei meravigliosi riempitivi.

Ho pensato allora perché non crearne uno noi economico e abbellire ulteriormente qualunque angolo della casa: dalla cucina, al bagno, al balcone shabby?  Quindi vedetelo con attenzione, è davvero carino, ma prima sfoglia la gallery per carpire qualche nuovo suggerimento: perché chi dice che devi limitarti solo a uno?

-OCCORRENTE:

  • Vasi, contenitori di vetro o di plastica
  • Carta pellicola
  • Cotone doppio e sottile
  • Colla bianca e a caldo
  • Fiori di stoffa
  • Spray dorato

-PROCEDIMENTO:

Prendi il vaso di vetro, rivestilo completamente di carta pellicola sia all’esterno che all’interno: ricorda di farla aderire bene per lavorare meglio. Dopodiché taglia la corda in pezzi da un metro: regolati per la quantità in base all’altezza del contenitore. A questo punto in un recipiente mescola in parti uguali la colla con l’acqua e immergi gli spezzoni di corda.

Poi partendo dal basso inizia a rivestire tutto il vaso come spiegato nel video, lascia però fra uno spezzone e l’altro un centimetro. Dopo aver creato linee orizzontali, usa gli spezzoni di corda più sottili per decorare il vaso anche in diagonale, facendo incontrare tutti gli spezzoni.

Dopodiché capovolgi il vaso e con il cotone più doppio rivesti anche la base del vaso, aiutandoti con le mani per far aderire meglio la colla. Lascia asciugare per qualche ora: dopo stacca pian piano la struttura che hai creato, seguendo il video e colorala tutta con lo spray dorato. Poi con la colla a caldo appiccica i fiori dorati appena e attendi… intanto pensa a dove collocare la tua nuova creazione.

LASCIA UN COMMENTO