Advertisement

Chi si avvicina anche per la prima volta al mondo dello shabby chic, si rende immediatamente conto che la manualità e la creatività sono all’ordine del giorno. Ragion per cui, avendo molta fantasia e i tutorial giusti puoi rivoluzionare la tua casa, ammortizzando al massimo le spese e utilizzando oggetti, stoffe, stoviglie… che non usi più. Come in questo caso: imparerai come cucire un copridivano shabby fai-da-te seguendo dal suo canale DANKE Elisabetta!

Guarda il video tutorial come cucire un copridivano shabby fai-da-te

Quello che ti occorre? È presto detto:

  • Stoffa da tappezzeria o cotone molto resistente;
  • macchina da cucire e forbici.

Elisabetta nel video tutorila, usando un divano in scala piccola, spiega con il metro alla mano come fare un copridivano adattissimo allo stile shabby. I fiocchi di tessuto che legano  la spalliera con la seduta sono irresistibili. Noi però consigliamo di cambiare nuance e optare o per un elegante total white, per un romanticissimo tortora oppure per i colori chiari della terra.

Nel caso in cui la tua casa fosse un omaggio allo stile provenzale, allora puoi optare anche per i toni pastello (azzurro cielo, glicine, lavanda, grigio chiaro…); se invece amassi lo stile country chic, il rosso e i toni caldi sarebbero adattissimi, sopratutto se la zona living fosse comunicante con l’angolo cottura e la sala. A tal proposito vuoi un’idea davvero carina per dividere gli spazi? Utilizza le pareti divisorie in legno di Leroy Merlin!

Loading...

LASCIA UN COMMENTO