Advertisement

Ho deciso di mostrarvi questo video, per tre motivi. Uno: è talmente facile che ci può riuscire chiunque (anche io ahahah); due: questo video è stato visto da quasi 3 milioni di persone in poco più di 3 anni (3 milioniiii??? :O ) e un motivo ci sarà; tre: è sempre bello creare con le proprie mani anche fiori di stoffa che non appassiranno mai e che possono essere motivo decorativo per un battesimo, un matrimonio, una festa di compleanno o semplicemente per abbellire casa. Lavarli, poi, è semplicissimo: basta immergerli nell’acqua con detersivo delicato e il gioco è fatto!

Siete più convinte ora? 🙂 Dai, proviamoci! Di seguito foto, procedimento e video:

In soli tre passaggi, e precisamente in quattro minuti, avrai realizzato un bellissimo pom-pom in organza del colore e della fantasia che vorrai tu:

1. Prendi gli 80 cm dell’organza che hai scelto per i petali, dividi la striscia a metà della sua larghezza e procedi tagliando piccole striscioline, che devono essere più o meno uguali tra loro.
2. Con l’ago procedi ad inserire il cotone (scegli il colore che più si avvicina a quello dell’organza) come da procedimento mostrato in video .
3. Tira il filo delicatamente per raccogliere l’organza e cucine l’estremità.

Per quanto concerne il lavoro delle foglie, è facilissimo: basta, una volta tagliato il quadratino (5×7) a forma di foglia, con un accendino bruciane i bordi e, per ottenere l’effetto delle nervature, basta usare lo stesso procedimento, quindi piegare la foglia e nel punto della piegatura passarci velocemente il fuoco dell’accendino.

Infine le varie parti sono state incollate con la colla a caldo.

Se vi è piaciuto il video, avete domande o semplicemente intenzione di provarci, lasciate un commento su Facebook 😉

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here