Advertisement

Una cucina apparentemente disordinata, piena di cianfrusaglie, una cucina dove tutto sembra appoggiato a caso dove c’è un po’ di spazio. Una cucina meravigliosamente shabby. A grande richiesta mostriamo di nuovo una parte della casa di Manuela, che vive a a Rhein-Neckar-Pfalz in Germania. Lei è una decoratrice di interni non a caso, e molti complementi d’arredo da lei scelti derivano direttamente dagli store IKEA.

Manuela ha 43 anni, è sposata ad un uomo molto “paziente”, come lo descrive lei stessa, e ha due figli, che sono molto entusiasti del lavoro della loro mamma. E a chi l’accusa di avere una casa troppo disordinata: “Mi piace andare in giro per mercatini, dove nel disordine si scoprono veri e preziosi tesori, che prendono poi vita con lo stile shabby… E mi piace che la mia casa abbia quel look trasandato anche nei letti scoperti, che sembrano un prato in fiore”. Non è bellissima questa descrizione? 😍

Questa è una visuale intera della sua cucina: hai notato il tavolo? Spettacolare con le doghe di legno.

Una foto per ammirare meglio ogni dettaglio. Il tavolo, mi fa impazzire! 😀

Ecco, qui possiamo notare già la credenza dove sono stipati alla rinfusa piatti e scodelle.

Un piccolo étagère a cui sono sospesi mestoli di varia dimensione.

Da notare anche gli strofinacci appoggiati sulla mensola. Uno stile decisamente molto vicino allo shabby, che è quotidiano, caldo, familiare. La portaspezie? Una chicca.

Forse ho trovato il difetto: il lavandino ad una sola vasca e per giunta neppure tanto profonda 🙁

Resta il fatto che anche questo angolo è pura poesia con tutti questi piccoli oggettini vintage.

La piattaia, delicatamente shabbata in rosa, contiene molto oggetti acquistati all’IKEA: ne hai notati qualcuno? 🙂

L’angolo incriminato da tutte quelle che amano l’ordine assoluto: io lo trovo così genuino.

Vi presento la credenza dei nostri sogni!!! E qui si ha la conferma con ogni oggetto non è messo a caso: i colori della porcellana sistemati nella vetrina sono ton-sur-ton. E vi assicuro che non è un caso!

Un’altra foto che mostra una visione generale della cucina.

Ah si, non solo il portaspezie ma anche quella bilancina… tutti Manuela ce li ha!

Brocca in metallo invecchiata

Il frigo forse è l’unico elemento meno vintage della cucina, ma io non lo avevo notato. Manuela ha fatto proprio un buon lavoro 😛

L’ultimo sguardo ai suoi accessori e…

…ti è piaciuta? Scrivimi nei commenti 🙂

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here