Advertisement

Le lanterne shabby chic sono quei complementi di arredo che lasciano davvero senza fiato, creano un’atmosfera talmente calda ed avvolgente che sembra di vivere perennemente in una favola. Ti garantisco che non stiamo esagerando. Abbiamo preso spunto dalle tante foto che ci sono arrivate e ti assicuro che gli ambienti, i vani, gli angoli della casa sono davvero irriconoscibili. C’è un cambiamento fra il prima ed il dopo pazzesco.

Perciò se vuoi rendere la tua casa davvero unica segui i nostri consigli e suggerimenti, ma prima procurati un’infinità di lanterne. Non è necessario ovviamente che le compri ex novo, basterà andare nei negozi dell’usato o dal rigattiere della tua zona e con pochi euro tornerai a casa carica e felice. Sai già che dovrai liberare la tua creatività e il tuo estro artistico, per dare nuova vita a questi oggetti da troppo tempo abbandonati. Ma poco importa, tu non vedi l’ora.

Quale colore scegliere per le lucerne shabby?

Non c’è una regola per il colore, nel senso che tutti i colori vanno bene. Devi però non trascurare il vano e il suo arredo: per cui se l’ambiente è tortora o di un colore che si avvicina, sarebbero perfette le lanterne sahbby chic total white o argentate. Noi consigliamo vivamente di creare una vera e propria composizione, ma ricordati devono essere diverse per forma e dimensione. Altrimenti che senso ha? Invece se l’ambiente è chiaro, perfetti sono anche i toni pastello: dal rosa all’azzurro, dal giallo tenue al verdino. E se vuoi utilizzare anche il pizzo, a fine articolo ti linkerò un tutorial carino.

Puoi sceglierle sia da appoggio che da muro: la forma però cambia. Noi consigliamo quelle classiche se vuoi rendere unico il salone, il tavolino nell’ingresso o anche l’angolo davanti al camino; invece se le vuoi usare in cucina o nella camera degli ospiti noi consigliamo quelle a muro: le applique sono perfette. Se poi ti piacciono che pendono dal soffitto opta per una forma più tondeggiante, quasi arabescante, ma mi raccomando non troppo leziosa.

Se poi vuoi usare questi lumi shabbosi per la tua casa al mare o in montagna, hai il nostro appoggio: è ora di sostituire le classiche lampade, hanno stancato. Sceglile sempre con il manico, così da poterle spostare facilmente. Non dimenticarti di optare per quelle più grandi: lontano dalla città c’è bisogno di una luce maggiore, non bastando solo la luce delle stelle. Ed ovviamente porta con te centinaia di lumini, altrimenti come si accendono?

Puoi mettere queste lampade in stile shabby in bagno?

Certo che si, ma con le dovute cautele: possibilmente lontano da fonti di calore e da qualunque presa elettrica. Detto questo, non ci sono limitazioni di nessun tipo. Quindi accanto la vasca, vicino la finestra, sullo sgabello di legno, anche sul lavabo, ma solo se hai un piano di appoggio abbastanza grande, altrimenti rischi di fare macelli, e non è il caso.

Ikea: ecco dove comprare le lanterne shabby

Sono molti i negozi dove poter acquistare lanterne shabby, quelle Ikea sono le preferitie degli amanti di questo genere: non solo belle a vedersi, ma anche super economiche. Ragion per cui sono adattissime in qualunque angolo della casa: dal salotto all’ingresso, dalla cucina alla camera da letto, dalla sala da pranzo alla camera dei ragazzi. Senza dimenticare il terrazzo o il balcone, sopratutto se lo hai addobbato come se fosse il prolungamento della tua bellissima abitazione.

Non appena le abbiamo viste all’IKEA subito ci siamo rese conto che potevano solleticare la tua fantasia e la tua creatività. E allora ci siam detti perché non mostrarla anche alla nostra amica fidata, amante come noi dello shabby e di tutto ciò che è riciclo e recupero creativo? Detto fatto ed eccoci qua. Molti sono stati i motivi. In primo luogo la fattura. Sono davvero particolari a cominciare dalla forma. Alcune sono rettangolari, altre quadrate e…

… Altre ancora bombate. E poi ci sono dei meravigliosi decori. Alcune infatti di queste lanterne IKEA hanno degli arabesque che evocano, solo alla vista, profumi e atmosfere di terre lontane, come il modello Gottgora. Puoi scegliere tra il classico total white, perfetto in ogni ambiente, e il romanticissimo rosa pastello. Il prezzo? Non ci crederai: questa piccola lanterna costa solo 9,99 euro. Guarda, guarda… rimarrai senza parole!!

Non avevamo forse ragione? Starebbero benissimo nella tua casa, sono così avvolgenti. Se dovessi ad esempio addobbare un angolo del salone, dove c’è anche un pregiatissimo tappeto persiano perché non pensare di arricchire ulteriormente questa meraviglia comprando le lanterne Rotera? Puoi scegliere tra due nuance, il bianco o l’argento e costano davvero pochissimo. Ognuna potrà essere tua alla modica cifra di 4,99 euro.

Nel caso in cui al contrario adorassi tinte molto forti e decise, l’IKEA ha pensato di soddisfare anche i gusti più singolari e bizzarri. Ecco perché ha realizzato il modello Rappt. Questa è forse, tra le lanterne, quella che maggiormente si avvicina al mondo shabby. Ha la forma di una gabbietta e sullo sportellino anteriore ci sono due uccellini stilizzati. Il prezzo? Solo 19,99 euro. Quindi corri subito a comprarla!

Per illuminare le lanterne utilizza candele profumate!

Per l’illuminazione di questi lumi ti consigliamo di usare solo e soltanto candele profumate. È splendidamente suggestivo non solo vivere in una casa dove l’atmosfera regna sovrana, ma anche sentire essenze profumate sparse ovunque. Noi ti suggeriamo quella alla vaniglia, alla mela verde o al cocco. Sono flagranze profumate, fresche, ma non esagerate. Se adori la filosofia svedese, dai un occhio anche agli accessori shabby super economici dell’IKEA, non ti deluderanno!

Come realizzare le lanterne con il pizzo

Se sei una shabbina doc non puoi assolutamente rinunciare alla tentazione di realizzare da sola le tue lanterne shabby. Sono svariati i modi in cui puoi farle, oggi vogliamo spiegarti come creare delle bellissime lanterene fai-da-te con il pizzo.

Ora che si avvicina sempre più prepotentemente la stagione autunnale viene voglia di accoccolarsi sul divano con un caldo plaid e sorseggiare un buon bicchiere di vino rosso, vedendo il nostro film preferito. Ma in questo quadro romantico manca però qualcosa, un piccolo dettaglio shabby, le lanterne decorate con il pizzo. Ma allora che aspetti falle tu, riciclando vecchi barattoli di vetro e il pizzo bianco che hai usato qualche tempo fa per rivestire le tue Vans adorate!

Guarda il TUTORIAL ne vale la pena:

Eccoti elencato ciò che ti serve:

  • Barattoli di vetro (se scegli quelli lunghi e stretti l’effetto è assicurato)
  • Pizzo possibilmente bianco
  • Striscia di tessuto bianco decorata con piccole rose
  • Spago, filo di ferro e tronchesina

PROCEDIMENTO

  1. Innanzitutto procurati il filo di ferro, puoi trovarlo anche nei negozi di fiori se non vuoi andare nei centri specializzati e prima di tagliarlo prendi bene la misura, sopratutto se vuoi appendere le tue creazioni.
    2. Dopodiché lava i barattoli, per eliminare manacce e ogni tipo di impurità e poi dedicati al cucito.
    3. Prendi il pizzo bianco, misuralo sul barattolo e comincia a tagliare: lascia sempre della stoffa in più, ti servirà per l’arriccio; poi con ago e filo cuci sul pizzo la striscia bianca di roselline: meglio cucire piuttosto che aggiungere strisce bi-adesive perché con il caldo potrebbero staccarsi.
    4. Non dimenticarti di mettere all’interno del barattolo un piccola candela, se profumata è meglio, e usa dello spago come decoro: non fare il fiocco, ma un doppio nodo come nell’immagine, sono più adatte per lo stile shabby chic!
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here