Advertisement

Una delle cose più belle del Natale è senza dubbio addobbare la casa per le feste. Se anche tu sei un’amante dello shabby e vuoi una casa addobbata in modo impeccabile, allora non ti resta che seguire i nostri consigli.

Per cominciare vogliamo darti qualche idea per creare delle bellissime decorazione con le palle di nave. Tutte quelle che stiamo per mostrati nella gallery sono interamente fatte a mano, perché tutto è sempre nell’ottica del meraviglioso e fiabesco mondo shabby.

Guarda come puoi addobbare casa con le palle di neve!

Innanzitutto con le palline innevate puoi addobbare le pareti della tua casa, a cominciare dalla stanza di rappresentanza per eccellenza, il salone. E nel caso in cui avessi scelto una delle nuance più caratteristiche dello shabby, cioè il tortora o il total white, hai fatto en-plein. Puoi ad esempio creare dei meravigliosi filari, usando il filo bianco in silicone, come mostrato nella foto numero tre e quattro. Non hai idea dell’ambiente avvolgente che otterrai. Ma adesso incantati…

Che atmosfera magica con queste palle di neve! Sembra di vivere in un mondo incantato. Quindi non perdere altro tempo e ingegnati, già da adesso. Dovrai stupire, senza se e senza ma, parenti ed amici. Ma le sorprese per te non sono finite qua. Dopo questa bellissima gallery, abbiamo deciso di fornirti un foto tutorial davvero geniale. Vogliamo stuzzicarti l’appetito che, si sa, vien mangiando, mostrandoti cosa potrai creare con queste tenere sfere che ricordano un po’ le atmosfere glaciali, ma accoglienti della Norvegia.

Resterai incantata dalla magica atmosfera che il freddo è in grado di creare sopratutto durante le festività natalizie. Quindi prenditi carta e penna e segnati i materiali di cui hai bisogno per realizzare una decorazione che sicuramente sorprenderà tutti. Eccoli:

  • Sale doppio
  • Palline di polistirolo (meglio se di diversa grandezza)
  • Contenitori di polistirolo (perfetti le vaschette dei supermercati)
  • Glitter bianchi, se segui il tutorial (se vuoi puoi anche osare con altri colori)
  • Colla, spiedini lunghi e pennello

Scopri la foto tutorial per realizzare bizzarre sfere innevate con i glitter!

Il procedimento questa volta non lo schematizziamo perché il tutorial è davvero chiaro e di facile realizzazione. Seguendo l’ordine sequenziale delle otto foto ti ci vorrà al massimo cinque minuti per realizzare ogni sfera e sarà talmente golosa che ti verrà voglia di mangiarla. Ma sai che non puoi. Sai però dove potresti anche sistemarle? Nella foresta incantata di abeti bianchi, realizzati con i centrini di carta! Il tuo centrotavola sarà ancora più magico!

Come realizzare un albero di Natale da sola

Se realizzare addobbi e decori shabby ti diverte allora puoi provare a fare da sola il tuo albero di Natale con il tutorial che stiamo per proporti. Abbiamo pensato di insegnarti come realizzare cuori e alberi di Natale utilizzando un materiale che di sicuro avrai in casa, la lana. Ma prima di vederlo ti elenco tutto ciò che ti occorre, in modo da organizzarti preventivamente:

  • Lana e ciniglia di vari spessori
  • Cartoncino
  • Scotch e colla vinavil
  • Filo metallico spesso (se trovi la sagoma del cuore deve essere di 5 mm)
  • Acqua e pennello
  • Decorazioni varie
  • Forbici

Realizza anche tu questi decori natalizi con il fai-da-te

Dopo averti elencato ciò che ti serve per realizzare questi decori, ora ti spiegheremo, attraverso uno schema molto chiaro, il procedimento cosicché avrai anche tu un Natale shabby.  Ma mi raccomando segui il video con molta attenzione, perché Cinzia ti spiegherà prima le decorazioni che ha usato, e poi ti mostrerà come ha realizzato i supporti.  A proposito di creazioni, ce n’è una che potrebbe fare davvero al caso tuo: è perfetta accanto a questi addobbi. Te la dirò più avanti, per adesso iniziamo:

  • Per realizzare il cuore avrai bisogno del filo metallico e della lana per realizzare il supporto. Dopodiché con la colla a caldo fissa il pizzo, creando con le mani delle piccole pieghe: in pratica sarà l’arriccio. Poi sulla punta del cuore con l’organza crea un fiocco e decoralo con un piccolo strass; al centro  incolla una ceramica di gesso raffigurante un angelo. Invece nella parte inferiore incolla una chiave d’argento, dei fili natalizi, palline, il pizzo bianco  e piccoli ciondoli.
  • Per realizzare invece i due alberi avrai bisogno del cartoncino bianco e dello scotch: ti servirà a creare il supporto. Nel caso in cui tu volessi dare maggiore stabilità, sopratutto all’alberello grande,  infila all’interno del cono un sacchetto con i sassi.
  •  Dopodiché fai colare la colla a caldo per tutta la lunghezza dell’albero e quando è ancora calda versa i glitter color argento. E lascia asciugare qualche minuto.
  •  Infine attacca gli strass adesivi, le perle, le rose, un piccolo fiocco in organza e, sulla punta, una ceramica a forma di cuore.

Piccoli suggerimenti per te: gli alberelli, come anche la creativa ti suggerisce, puoi anche usarli non soltanto come decori nei vari ambienti della casa,  ma anche come centrotavola o come ferma porta, sopratutto se rinforzi la loro base. Di sicuro li avrai solo tu, ma non per molto perché chi li vedrà a casa tua in bella mostra, li farà per la sua l’anno prossimo. Poco ma sicuro: le belle idee hanno sempre doppioni, ma ci chiediamo saranno belli come gli originali?

Nel caso in cui tu poi voglia apportare piccole modifiche perché qualche decoro proprio non ti convince, lo sai hai la massima libertà. La tua creatività viene prima di tutto, ma su una cosa non ammettiamo deroghe, la scelta del colore della lana e della ciniglia. Deve essere rigorosamente total white. Il bianco fa Natale, fa atmosfera, e dona all’ambiente un effetto magico, che nessun altro colore è in grado di trasmettere.

Puoi aggiungere a questi addobbi di Natale anche le stelline

Ebbene si puoi anche aggiungere delle stelline, non importa di quale materiale sono, ma le puoi aggiungere: noi consigliamo quelle color argento perché sono in tono con il resto delle decorazioni e poi fanno molto festa natalizia shabby! E questo è il nostro suggerimento per te: non dimenticarti la ghirlanda di Natale fai-da-te: puoi fissarla o fuori alla porta di casa o anche fuori alle porte dei vari ambienti della casa. Sono meravigliose!

Ghirlanda di Natale fai-da-te

Una ghirlanda di Natale fai da te è proprio quello che serve per avere una perfetta casa shabby durante le feste che stanno per arrivare. Questa è una delle festività più attese dell’anno ed è per questo che bisogna arredare il proprio nido al meglio, avendo cura di ogni minimo particolare. Anche i dettagli sono fondamentali, quindi meglio mettersi all’opera già da adesso per non fare brutta figura con i propri ospiti quando arriveranno per godere di bei momenti insieme.

Il Natale è il periodo delle spese pazze: cibo per le cene ed i pranzi, regali ed addobbi. Vengono spesi molti soldi ma si può sempre risparmiare qualcosa, come? Semplicemente dandosi al fai da te. I prodotti handmade sono fantasiosi ed originali e, di certo, difficili da reperire in qualsiasi negozio che produce in serie. Per fortuna, quando si crea qualcosa con le proprie mani questo problema non sussiste: ogni oggetto creato da sé ha una sua originalità e non potrà mai essere prodotto fedelmente.

Un addobbo natalizio handmade super luccicante

Una ghirlanda di Natale fai da te è, di certo, una delle decorazioni più carine da mettere fuori la porta per accogliere i propri ospiti. Anche il resto della casa ha una sua importanza, quindi, alla fine di questo articolo, linkerò un pezzo su come creare delle stelline con lo spago per abbellire il proprio albero. Il fai da te può rivelarsi non solo molto utile per le proprie finanze, permettendo il massimo risultato con la minima spesa, ma anche d’aiuto per passare del tempo piacevolmente e in relax.

Questo è l’occorrente:

  • rami di ulivo freschi oppure base di rami già fatta
  • spago dorato
  • colore acrilico oro e bianco
  • carta protettiva
  • colla vinilica
  • glitter in polvere
  • scritta d’auguri (in cartoncino o legno)
  • raso
  • colla a caldo
  • nastro brillante e largo natalizio
  • fiocchi di velo
  • rametti d’ulivo
  • pigne
  • campanellini
  • Filo di perle
  • fiocco in cartoncino

Il procedimento per creare questo addobbo natalizi fai da te è semplice: in primis, si deve dipingere la base della ghirlanda con una base di oro e poi passarci sopra del bianco (con poca cura, perché bisogna ottenere un effetto decapato). Dopo aver fatto ciò, bisogna ricoprire il tutto di colla vinilica e farci aderire i glitter in polvere; una volta asciugatosi tutto ecco che si può cominciare ad avvolgere intorno ai rami il nastro di raso e quello brillante largo a tema natalizio, avendo cura di tenerli fermi con della colla a caldo. Dopodiché si arricchisce il tutto con fiocchettini di velo, pigne ridipinte d’argento o oro, campanellini e un filo di perle avvolto intorno alla base. Rifinire con un grosso fiocco di nastro largo sulla cima insieme ad uno più piccolo e sempre glitterato in cartone; infine appendere una scritta d’auguri precedentemente intagliata e glitterata al centro, tramite un cappietto col raso.

Il risultato finale della ghirlanda natalizia handmade

Il risultato finale sarà una ghirlanda di Natale molto chic e raffinata ma allo stesso tempo allegra e vivace. I campanellini saranno il tocco di classe, in quanto ogni volta che si aprirà la porta, questi suoneranno ricreando un’atmosfera giocosa e simpatica. Oltre alla ghirlanda, come ho anticipato, sono importanti anche altri addobbi per l’interno della casa: ecco, quindi, il procedimento per realizzare stelline con lo spago da appendere all’albero o in altri posti dell’abitazione.

Come realizzare decorazioni natalizie per esterni

Se avete la fortuna o sfortuna, dipende dai punti di vista, di vivere in una zona dove l’inverno si fa sentire con temperature quasi sotto lo zero, allora non potete fare altro che approfittarne durante le festività. Come? Semplice, avete mai pensato di addobbare gli esterni usando del semplice ghiaccio? Ovviamente non vi stiamo dicendo di dire addio alle ghirlande fatte a mano, vi stiamo semplicemente consigliando delle idee geniali e creative come non se ne leggevano da anni. Considerate anche che come materiale il ghiaccio non è difficile da manipolare, prende infatti la forma del recipiente che lo contiene e si può facilmente “colorare” inserendo al suo interno i materiali della nuance prescelta.

Allora perchè non cimentarsi in questa nuova avventura? Ovviamente il Natale deve essere sempre Shabby Chic, su questo non si transige anche perchè ormai questo interior disegn, con tutte le sue declinazioni, ci ha rubato il cuore. E proprio per questo motivo abbiamo preparato una galleria fotografica davvero gustosa che speriamo vi piaccia dove l’arte dell’inventiva sposa perfettamente il gusto per il vintage realizzando un mix che lascerà davvero i vostri ospiti con la bocca spalancata e non per il freddo.

Così con il ghiaccio si possono creare delle lanterne davvero fiabesche, oppure delle palline di Natale per gli abeti esterni, o chi vuole proprio esagerare si può cimentare nella creazione di ghirlande glaciali. Insomma le opzioni sono vaste e variegate e soprattutto quando si tratta di idee geniali e creative per il Natale 2014, il ghiaccio è uno di quei materiali da prendere seriamente in considerazione.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here