Advertisement

Se c’è un elemento, che può proprio non può mancare in una casa che aspiri ad essere in perfetto stile vintage, questo è sicuramente il portafoto shabby. Si tratta di un pannello, che può essere messo in bella mostra nelle varie stanze della casa, dal salone alla camera da letto, passando per l’atrio. È un modo carino e romantico per ricordare i momenti più belli e spensierati trascorsi con i propri familiari o gli amici più cari. Realizzarlo con le proprie mani è semplicissimo, anche perché questo particolare stile d’arredo ci permette di realizzare creazioni con l’incredibile arte del fai-da-te.

Il canale Hippy Witch e Sweet Bio Designs su Youtube sono ricchissimi di idee e spunti originali, grazie ai quali si dà l’opportunità a tutte le fan di questo stile, anche quelle meno esperte, di creare qualcosa con le proprie mani, garantendo sul risultato. Nel video, che vogliamo proporti in questo articolo, è spiegato passo passo come realizzare un progetto, che può essere decorativo per la propria casa. L’occorrente è facilmente reperibile, così come semplicissimi i vari passaggi.

Come realizzare un portafoto shabby con la tecnica del fai-da-te

Per realizzare il portafoto shabby, ti occorrono: cassettina di legno (quella dei fruttivendoli), tenaglia o pinze, graffatrice, colore acrilico, mollettine , pizzo o spago, elementi decorativi (nel video vengono usate mezze perle e cuori di legno). Come primo passaggio, piuttosto delicato quindi bisogna prestare attenzione, è togliere i chiodini, per lasciare solo il fondo della cassettina. Per incorniciarlo, basterà con la sparachiodi assemblare quattro tasselli, ricavati sempre dalla cassettina, e il gioco è fatto.

Il passaggio successivo è quello di dipingere la struttura con del colore acrilico bianco, magari ricoprirla con diverse mani di pittura. A questo punto bisogna fissare due fettucce di merletto con colla a caldo, facendo attenzione di non tenderle eccessivamente. Si può ultimare la decorazione, applicando dei cuoricini su due angoli opposti e magari scrivendo a matita qualcosa di emblematico e che abbia un significato particolare. Allo stesso modo, sulle fettucce, vanno incollate le mollettine, da cui penderanno le nostre foto o i nostri post-it.

Quando i vostri amici o parenti avranno modo di ammirare il vostro multifoto shabby se ne innamoreranno letteralmente e vorranno sapere dove lo avete acquistato: quale sorpresa, e grandissima soddisfazione, nel rispondere loro che invece lo avete realizzato grazie all’arte del riciclo e del fai-da-te? È un oggetto molto decorativo per chi ama arredare la casa con stile romantico e vintage. Provaci anche tu, il successo del risultato è garantito!

LASCIA UN COMMENTO