Advertisement

Care amiche, oggi ho in serbo un’incredibile sorpresa. Girovagando per il web mi sono imbattuta in questa meravigliosa casa Shabby Chic e ho immediatamente pensato di voler condividere la scoperta con voi. La proprietaria è una famosa scrittrice, Annika von Holdt, che è riuscita a rendere il suo nido d’amore luminoso e arioso decorandolo semplicemente con tonalità neutre e bianche. Molte di voi, sono sicura, non apprezzeranno gli sforzi decorativi di Annika, altre invece ne resteranno completamente rapiti.

Su una cosa sono certa, nonostante le critiche che potreste rivolgerle, vale comunque la pena visionare il gusto danese per lo Shabby Chic.

In questo salotto l’occhio cade sulla bellissima sedia disegnata da Harry Bertoia nel 1957 e sulla serie di specchi che sormontano l’unico mobile presente.

Nello spazio vuoto alla tua sinistra era presente un’antica stufa in maiolica mentre sul lato opposto oggi campeggia una porta con splendidi candelieri in cristallo.

Potrai anche non crederci ma lo splendido divano che campeggia in primo piano è stato realizzato da Paola Navone per Gervasoni.

Il contrasto tra il voluminoso tavolo da pranzo e le poltrone trasparenti progettate da Philippe Starck per Kartell è una scelta decorativa vincente.

Questo invece è lo studio dove Annika scrive i suoi best – sellers.

La casa di Annika è piena zeppa di splendidi dettagli decorativi come ad esempio come ciotola in argento che svolge la funzione di porta – oggetti.
E’ difficile da credere eppure questa è la vecchia cucina di Annika. La scrittrice ha deciso di non privarsene portandola nella nuova abitazione.
All’interno della credenza vi sono, oltre che i soliti suppellettili, anche una raccolta di fotografie di famiglia in bianco e nero.
Nel corridoio tra la sala da pranzo e la cucina fa bella mostra di sé un grande armadio shabbato che custodisce alcuni barattoli in vetro, porta-candele argentati e le scarpe del nipotino Lucas.

In cucina Annika è riuscita addirittura a ricavare un piccolo angolo dove pranzare. Le splendide sedie sono state realizzate da Tolix.

Anche la camera da letto di Annika è all’insegna del bianco e delle tonalità neutre. Forse una scelta azzardata per uno stile Shabby Chic che in poche riusciranno ad apprezzare.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here