Advertisement

I rami nocciolo contorto sono uno di quei elementi che possono davvero fare la differenza in una casa, sopratutto se si ama lo stile shabby/provenzale. Però non sempre si sa dove prenderli, come trattarli e  sopratutto come renderli perfetti per la nostra casa. Abbinandoli perfettamente agli arredi e ai complementi di arredo, trovando ovviamente la sistemazione giusta.

Come rendere super shabbosi i rami nocciolo contorto

Ecco perché abbiamo chiesto aiuto a Manuela, che molto gentilmente ci ha spiegato il procedimento ed il materiale che ha usato. E ci ha documentato tutto con le foto. In breve tutti gli step, spiegati passo passo:

  • Ha raccolto i rami in marzo nel giardino di una sua amica che ha una bellissima pianta di nocciolo, li ha esposti al sole e li ha lasciati seccare per qualche mese fino a luglio.
  • Poi ha colorato i rami con smalto satinato all’acqua che ha dato un effetto opaco. E ha lasciato che si asciugassero ben bene.
  • Infine ha sistemato i rami in un vaso bianco, dove ha fissato la spugna sintetica (quella che usano i fiorai); ha riempito con sassi e patchouli bianchi profumati (comprati all’Ikea) e ha posizionato gli addobbi (bianchi/tortora) che ha trovato nei vari mercatini.

 

Ovviamente i decori così come la pittura possono essere personalizzati, in base al gusto e al colore dominante che si è scelto per la propria casa. Però è indiscutibile che il total white ed il tortora sono nuance talmente neutre che, se li scegli, non avresti problemi di abbinamento. Per gli addobbi, non solo raccattarli in giro, ma anche realizzarli con il fai-da-te: ad esempio decorare le lettere di legno con il decoupage. (Ovviamente le lettere se vuoi appenderle all’albero devono essere più piccole: le trovi facilmente nei negozi brico).

 

LASCIA UN COMMENTO