Advertisement

Shabby chic fai-da-te. Veramente si può inventare e realizzare l’impossibile, basta soltanto avere la voglia di farlo. Ma se ami lo shabby, la voglia c’è sempre. Del resto è quello che ha fatto anche la nostra creativa. Sulla scia del successo di Frozen ha realizzato delle luminarie in stile shabby davvero carine. E ha utilizzato soltanto materiali di recupero. Quindi zero spese per un tutorial che ha fatto contenti grandi e piccini.

Perché uno degli aspetti dello shabby chic che noi amiamo particolarmente è proprio quello di creare oggetti per la casa fai-da-te. Ragion per cui tutto serve e tutto può essere trasformato, come è il caso delle luminarie. La nostra amica Silvia non ha fatto altro che riciclare dei barattoli di vetro, del pizzo che gli è avanzato dall’ultimo lavoro, i glitter che aveva in fondo al cassetto e ha creato queste magiche luminarie. Non appena vedrai il video, te ne innamorerai anche tu.

Shabby chic fai-da-te: realizza anche tu delle magiche luminarie!

Ma prima di vedere il tutorial, è giusto che tu sappia cosa ti occorre per realizzare questo oggetto shabby chic fai-da-te. Ecco ciò che ti occorre:

    • Barattoli di vetro
    • Pennarelli in gel coni glitter (se segui il video color argento e azzurro)
    • Colla vinilica e colla a caldo
    • Pennello e forbici
    • Pittura acrilica sui toni del blu
    • Pizzo azzurro (in mancanza va bene anche quello bianco: Silvia ti mostrerà come pittarlo)
    • fiocchi di neve di carta
    • Fettuccia con dei pon pon (la trovi in merceria o anche online)

Non avevamo forse ragione, queste lanterne shabby sono davvero meravigliose. E poi sono così duttili. Puoi veramente metterle ovunque. Dall’ingresso al salone, dalla cucina al bagno, ma diciamoci la verità sopratutto nella camera dei bimbi. Ed in particolare su quel comodino che hai decapato neanche troppo tempo fa. Farai la loro gioia. È indubbiamente un’idea di arredo della casa fai-da-te non solo economica, ma anche molto suggestiva.

Le luminarie incantano proprio tutti. E poi diciamoci la verità è un lavoro anche di facile realizzazione. La nostra creativa Silvia non ci ha messo più di sei minuti. Basta avere tutto l’occorrente, ritagliarsi un po di spazio ed avere infine un piano di lavoro abbastanza comodo. Il resto lo fai tu e la tua creatività. Certo nulla vieta che puoi ulteriormente personalizzare la tua creazione. A noi però piace già tanto così.

Colloca questa decorazione per la casa fai-da-te in angoli suggestivi!

Questo è l’unico consiglio che ci sentiamo di darti. Sarebbe infatti un vero peccato se non dessi a queste luminarie il posto che meritano. Ovviamente sempre rispettando gli arredi, i complementi di arredo e le nuance dominanti. Nel caso in cui l’azzurro dovesse stonare nella tua casa, opta per il pizzo bianco. Il total white è un colore neutro, va bene con tutto. A proposito di luminarie perché non le realizzi usando il sale di Epsom? Anche queste sono davvero facili!

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here