Advertisement

Arredamento shabby chic moderno parliamone insieme. Lo shabby chic miscela lo stile tipico di un accogliente cottage inglese e il tocco di moderno della costiera californiana. Non ci sono mai state regole per la Ashwell, non a caso, infatti, ha iniziato da poco a utilizzare anche elementi zen e materiali naturali come la pietra e il legno. Oggi lo shabby chic è un elegante interior design che ha fatto un passo avanti adattandosi anche alle case contemporanee.

Basta dare un’occhiata alla collezione di immagini per capire quello di cui stiamo parlando. Iniziamo con la casa colonica francese. La camera da letto non è molto spaziosa, ma non è sopraffatta dai dettagli. Particolare attenzione va rivolta alla testata del letto costruita utilizzando nientepopodimeno che due vecchie porte. Ci avevi ami pensato? No, e allora è tempo di farlo. Anche perché la cosa bella dello shabby è proprio questa. Riciclare creativamente, cercando di creare qualcosa di unico, con poco.

Scopri cosa si intende per arredamento shabby chic moderno!

Poi c’è lo shabby chic rustico-moderno. Nella zona centrale della stanza c’è un tappeto con strisce molto spesse. Sono tipicamente shabby perché sono bianche e tortora. Questo complemento di arredo funge non solo da decorazione, ma aggiunge anche un po’di intimità all’interno del locale. Questo rustico moderno ha molto in comune con lo stile rustico tradizionale. Basta guardare i pannelli di pino larghi sul pavimento e il soffitto. Ma intanto guarda la gallery, l’arredamento shabby chic moderno ti stupirà!

Poi c’è lo shabby chic contemporaneo. Un bel tavolo da pranzo con le sedie rivestite di bianco completano l’atmosfera perfetta, mentre il soffitto intonacato e le pareti creano una sensazione di calma. Un tocco contemporaneo è il lampadario industriale che pende sopra il tavolo. Ed il tutto è poi decorato con i fiori di ortensia che trasformano l’intero posto in un sogno romantico. Non c’è nulla da fare, è il marchio di fabbrica dello shabby chic.

Si prosegue con lo shabby chic industriale. Le nuove finiture sono state combinate con successo con i mobili antichi. Nell’appartamento parigino shabby chic accenti di avorio e di grigio completano l’atmosfera femminile. Invece in quello belga i divani e le poltrone shabby chic, di solito, sono molto imbottiti e super confortevoli. Nello stile fiammingo, invece, le linee sono più sottili e gentili. Inoltre, il cotone viene sostituito dall’utilizzo di lino e tela.

Con lo shabby chic caldo in genere è possibile vedere uno shabby chic “bianco”. In questo caso però le sfumature bianche sono state ridimensionate con tonalità avorio. Nello shabby patinato i lavandini del bagno, in acciaio inox, si sposano perfettamente con il look shabby chic. Invece nello shabby colorato è consigliabile concentrarsi su di un solo colore in modo da creare un contrasto visivo con il resto dello spazio bianco, ad esempio, con il turchese.

Nello shabby chic moderno le sfumature del rosa e del verde danno alla zona giorno un po’di energia positiva. Invece in quello nero e bianco, questi due colori a contrasto creano una delle combinazioni più classiche. Riflettono nello stesso tempo emozioni contrastanti ed eleganza. Infine c’è lo shabby ecologico. A tal proposito usa conchiglie o nidi di uccelli. I migliori colori naturali per lo shabby chic sono il marrone, il verde ed il bronzo. E o non è bellissimo l‘arredamento shabby chic moderno? Intanto qualche arredo color verde petrolio non starebbe poi così male… dai un occhio!

Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here