Advertisement

I cuscini country sono la tua passione? Quanto sarebbero spogli i divani senza qualche rivestimento carino o senza cuscini? Questi elementi sono alla base dell’arredo di stanze quali salotti e stanze da letto. Arredamento shabby ti indica 8 foto di cuscini che potrebbero ispirarti per decorare la tua casa in città con un tocco di originalità, distinguendo il tuo arredamento dalla solita modernità cittadina. Oppure, se preferisci, puoi sempre riservare questi guanciali per la tua casa di campagna.

Scegliere i cuscini per la propria casa può rivelarsi una cosa davvero divertente. Puoi scegliere di comprare i cucini già belli e confezionati con le fantasie che ti piacciono (se sei fortunata) oppure puoi farteli personalizzare da qualche negozio che si occupa di stampe su tessuti. Le stampe possono essere come le si preferisce con foto, disegni… O semplicemente, se ne hai la pazienza, potresti confezionarli proprio tu.

Basta poco per scegliere i propri guanciali rustici

Gli elementi proposti nella gallery sottostante presentano diverse forme, colori, dimensioni e fantasie. Possono essere posti sul divano del salotto o sul letto della propria stanza, oppure, se hai un divanetto nella tua stanza, puoi decorare anche quello. Se vuoi confezionare il tutto con le tue mani, arredamento shabby ti propone alla fine del presente articolo il link per un tutorial su come realizzare le scritte sui cuscini shabby.

I cuscini country sono davvero carini e fantasiosi. In primo luogo, puoi scegliere il tessuto che preferisci e poi sbizzarrirti con la tua fantasia. Sarebbe carino cucire su un tessuto a fondo bianco una stella colorata giusto al centro. Oppure si potrebbe optare per scritte e dediche simpatiche: sarebbe un regalo originale e divertente per le tue amiche, anche per il prossimo Natale.

Non è finita qui: i guanciali rustici possono anche avere un tocco di colore. Sfondo azzurro con stampe geometriche blu mare, e bordi rosa a contrasto. Altra idea simpatica sarebbe puntare sui toni tenui, come uno sfondo pastello beige o sabbia e figure floreali, o addirittura stampe di nomi di città o cartoline invecchiate. Per chi invece preferisce osare con i contrasti, ti proponiamo uno in tessuto chiaro con disegni di animaletti a nelle nuance accese del fucsia, del blu e del verde acido.

Idee per cuscini provenzali fuori dagli schemi

Per chi volesse andare proprio controcorrente, eccoti un cuscino a forma di cuore merlettato ai bordi, fondo scuro nei toni del vinaccia e centro chiaro, nel quale divertirsi con disegnini o frasi, sempre da dedicare a qualcuno, se lo si preferisce. Se hai bisogno di sapere come fare con le proprie mani una cosa del genere puoi seguire il tutorial su come realizzare sui cuscini le scritte shabby che troverai in coda in questo articolo.

Tra gli accessori shabby più amati nel periodo estivo, complici le suggestive atmosfere serali, fatte di luci soffuse, di salotti provenzali, di sedie a dondolo, di amache, di immensi pouff dalle forme più stravaganti… non possiamo non menzionare i cuscini country chic: che arricchiranno così tanto i tuoi arredi e i tuoi spazi da non averne mai abbastanza.
Ecco perché vogliamo proporti, per non sbagliare nell’acquisto, alcuni modelli country: così saprai dove orientarti e quali colori o stampe scegliere.

Guarda questa mini GALLERY, ti sarà certamente d’ispirazione:

Dalle foto ti sarai resa subito conto che non hai che l’imbarazzo della scelta, ma è importante che ricordi alcuni punti essenziali:
1) Partiamo dal tessuto: puoi optare per il cotone, per il lino, ma anche per la tela grezza che può essere sia a tinta unita che a fantasia, non importa se con o senza decori, con o senza scritte. In più se ami i ricami, sopratutto i tuoi, puoi anche personalizzare i cuscini che hai acquistato con singole lettere, parole, frasi, simboli shabby o anche aggiungere dei bellissimi fiori di stoffa, di pizzo, di tulle… ma senza mai esagerare.
2) Per il colore: oltre all’immancabile bianco, puoi scegliere il tortora o i toni pastello, con l’azzurro in primo piano perché ricorda molto il sapore dell’estate; se invece ami i colori forti ricorda che il cuscino deve avere qualche dettaglio dalle nuance forti, come può essere una ghirlanda o lo stelo di un fiore, altrimenti sarai fuori tema.
3) Per la forma: se opti per i cuscini country a forma di cuore di certo non commetterai errori, ma se vuoi essere perfettamente country, molto meglio la forma quadrata, si addice di più a questo stile rustico e campestre.

Come realizzare cuscini shabby fai-da-te

Se se un’amante del fai-da-te sai che con quello che si ha a portata di mano si crea l’inimmaginabile. Abbiamo pensato di suggerirti un’idea che ti piacerà di sicuro: è nuova, è veloce e di sicuro effetto, sopratutto se vai pazza per i cuscini. ragion per cui dopo averti mostrato come realizzare con ago e filo i cuscini per sedie, adesso vogliamo insegnarti come fare scritte sui cuscini, addobbando così in maniera meravigliosa il tuo divano.

Ecco la gallery che ti spiega come fare:

-OCCORRENTE

  • Cuscini di tela grezzi
  • Normografo
  • Pennarello nero con punta doppia (ovviamente devi comprare quello specifico per tessuti)

-PROCEDIMENTO

  1. Innanzitutto procurati un normografo e un pennarello nero adatto a scrivere sulla stoffa.
    2. Poi prendi il cuscino e scegli dove, come e cosa vuoi scrivere: dopodiché inizia la tua opera di creazione, ci impiegherai davvero molto poco.
    3. Nel caso in cui noti che la scritta sia troppo chiara e non soddisfa il tuo senso estetico, ricalca più e più volte fino a quando non avrai l’effetto desiderato.
    4. Per evitare disastri lascia asciugare le scritte sul cuscino, anche se il pennarello non lo richiede: meglio prevenire prima che dolersi poi del pessimo risultato.

Avrai così un divano non soltanto personalizzato dal tuo estro e dal tuo gusto, ma anche un divano unico e particolare nel suo genere: tanto che molte tue amiche ti chiederanno di voler far parte del meraviglioso mondo shabby!

Crea da sola anche i cuscini porta fedi shabby

L’universo shabby sta contaminando sempre di più anche i matrimoni: sempre più donne infatti vogliono organizzare la loro festa scegliendo un dettaglio shabboso che meglio le rappresenta. C’è chi sceglie l’abito, chi le bomboniere e chi il bouquet, optando ad esempio per le peonie o per le rose, dimenticando però che anche il porta fedi può essere shabby.

Non ci credi? Guarda la gallery, potrai prendere sicuramente buoni spunti:

Se sei una persona che ama la tradizione, e non ama troppo stupire gli invitati nel giorno del suo matrimonio, perfetta sarebbe una ghirlanda di lavanda sulla quale legare con un nastrino di raso, in un colore che richiama il vestito, le fedi.

Oppure farti preparare o creare tu stessa un tappeto di fiori, adeguandoti alla stagione e al tema scelto nel tuo giorno più bello: per fissare le fedi ed evitare così che si possano perdere usa della corda, l’effetto è più rustico; oppure se ti sposi all’aperto o in campagna pensa alla possibilità di scegliere come porta fedi un nido, decorato con piccoli fili d’erba e piccoli fiori di campo.

O ancora puoi optare per una colomba di stoffa, rigorosamente bianca, o una Bibbia decorandola però con pizzo bianco e spago se per te il matrimonio è quello in chiesa e non la festa che viene dopo; invece se ti sposi in estate e hai scelto come tema il mare puoi farti portare le fedi su una conchiglia, o su un pezzo di corallo rosso, o se la trovi, sarebbe bellissima anche una stella marina.

Ovviamente nulla vieta che tu possa scegliere anche il tradizionale cuscino: mi raccomando però sceglilo in pizzo o in tulle, è più romantico.

Loading...

LASCIA UN COMMENTO